L’obesità è causa d’infertilità

L’obesità è causa d’infertilità

Le persone affette fa gravi forme di obesità rischiano l'infertilità: la soluzione è possibile e ne parla il Prof Ralf Senner

Share

L’obesità è causa d’infertilità

Il Prof Ralf Senner


Sanitadomani.com ROMA.
Sta riscuotendo ampi consensi e attenzioni della rete social quanto spiegato dal chirurgo bariatrico Ralf Senner nella conferenza web sul tema “Obesità e fertilità quale correlazione?” che, ancora oggi, è possibile seguire on line.

L’intervista all’affermato professionista è stata ospitata dal webinar di EFS, la European Fertility Society, che educa sostiene e aiuta i pazienti con problemi di infertilità e assiste le cliniche che lavorano in questo delicato ambito.

Si tratta del Prof. Dott. Ralf Senner, uno dei massimi esperti internazionali di chirurgia bariatrica robotica presso il CECRO, il centro europeo di chirurgia bariatrica per l’obesità.

Un problema quello dell’obesità figlio della società dei consumi – come ha sottolineato il prof. Senner – di pasti consumati molto, troppo velocemente, di una vita frenetica, ma che in molte donne impedisce la realizzazione del desiderio di maternità.

Il corso/conferenza on line è infatti rivolta proprio ad analizzare il rapporto che esiste tra infertilità e obesità.

 Un rapporto molto stretto che interessa il 20 – 25% dei casi di infertilità nelle giovani donne.

Un problema piuttosto diffuso, le cui cause sono molteplici e di diversa natura e che interessa un buon 15% giovani donne obese.

Il 50% infatti delle donne in forte e fortissimo sovrappeso è soggetto a disordini del ciclo mestruale e il rischio di infertilità è quasi del 3% in più rispetto alle normopeso.

Alcune di queste donne hanno infatti una elevata prodizione di androgeni, ovvero di ormoni maschili e pochi estrogeni, (gli ormoni femminili), soffrono di endometriosi e hanno una diagnosi di ovaio policistico, presentano disturbi del ciclo mestruale.

Dati preoccupanti per le tante donne che, desiderose di una gravidanza, potrebbero risolvere almeno in parte il problema solo perdendo i tanti, troppi chili in eccesso.

 Un metodo efficace e risolutivo in tempi brevi è proprio la chirurgia bariatrica robotica assistita, di cui il prof. Dott. Senner è considerato uno dei massimi esperti internazionali.

 In tre giorni la vita potrà veramente cambiare, si avvertirà subito il senso di sazietà e il dimagrimento sarà progressivo con un conseguente raggiungimento dell’equilibrio psicologico e mentale e l’importante controllo della sensazione della fame.

Il prof Senner ha risposto alle tante domande scaturite durante il webinar tra cui se l’obesità può essere trasmessa all’embrione o al bambino una volta nato.

 La risposta è sì e nella proporzione del 50-60%.

 La riduzione dello stomaco – ha comunque sottolineato – non è una metodica che può essere risolutivo per ogni tipo di obesità.

Per questo è necessario effettuare una valutazione caso per caso, rivolgendosi proprio al CECRO e alla grande esperienza del prof. Senner e della sua qualificata equipe.
L’obesità è causa d’infertilità 

Clicca e segui gratuitamente l’intervista

 

 

Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi