Falso dentista in guai seri

Falso dentista in guai seri

I NAS GLI SEQUESTRANO LO YACHT

La risposta operativa del Giudice della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Torino non è tardata ad arrivare: ha subito emesso un decreto di sequestro del lussuoso natante. Non si parla una barchetta, ma di un vero e proprio yacht che era ancorato ad Imperia.

Share

Sanitadomani.com Torino. Si spacciava per dentista, ma in realtà non lo era.
Capita spesso che questo accada, ma i controlli sono altrettanto frequenti, severi e con pesanti conseguenze giudiziarie.

L‘ultimo caso riguarda un signore di Torino che è stato colto in flagranza di reato dai Carabinieri del NAS (Nucleo Antisofisticazione e Sanità).
L’uomo è stato sottoposto a procedimento penale per l’esercizio abusivo dell’attività sanitaria di odontoiatra. Ma non è finita qui.
I carabinieri hanno infatti proseguito le loro indagini sul falso medico ed è emerso che tra quanto dichiarato al fisco e il suo tenore di vita c’è qualcosa di anomalo. 

TENORE DI VITA
TROPPO ALTO

I Carabinieri hanno inviato i loro rapporti all’autorità giudiziaria evidenziando lo stato patrimoniale del denunciato che è anche proprietario di uno yacht. 
La risposta operativa del Giudice della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Torino non è tardata ad arrivare: ha subito emesso un decreto di sequestro del lussuoso natante.
Non si parla una barchetta per la pesca, ma di un costoso vero e proprio yacht di ben 16 metri con 7 posti letto. 

SANZIONI PENALI
E SEQUESTRI…

L’imbarcazione è stata sequestrata mentre era ancorata nelle acque di un circolo nautico di Imperia ed è stata affidata ad un amministratore giudiziario nominato dal Tribunale.
Insomma, adesso il dentista abusivo dovrà dare fondo alle sue risorse economiche per saldare le parcelle degli avvocati che dovranno dimostrare la legittima provenienza del natante, nonchè tentare di ottenere la condanna più mite per il loro assistito. 

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi