Viviamo con due cervelli

Viviamo con due cervelli

É LO STOMACO CHE CONDIZIONA L'UMORE

La scoperta di una scienziata canadese è destinata a sconvolgere tante certezze della medicina. I disturbi gastrointestinali non sono conseguenti ad un problema di stress o ansia, ma è esattamente il contrario. E' il malessere intestinale che condiziona il cervello dal quale derivano malumori e disagi.

Sanitadomani.com – CANADA. Che l’intestino sia il nostro ‘secondo cervello’ è cosa nota a tanti.
Ma che, ribaltando la prospettiva, le malattie gastrointestinali possano influire sulla nostra salute mentale è un dato recente.
Chelsea Matisz ricercatrice canadese, Paese in cui si registrano oltre 300mila casi, è stata infatti premiata dalla Royal Society del Canada per il suo studio in questo ambito.
In sintesi comunemente si pensa che chi soffre di malattie infiammatorie intestinali sia ansioso e depresso a causa delle preoccupazioni derivanti da queste patologie autoimmuni e progressive.
Invece accade esattamente il contrario: è l’infiammazione intestinale che guida e determina questi disturbi dell’umore, provocando modificazioni nel cervello.
Cambiamenti che verrebbero indotti anche dall’uso di psilocibina, cannabinoidi o vitamina D per aiutare l’ansia e la depressione che ne derivano.

close
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi