Violenza sessuale a Milano, si cercano altre vittime

Violenza sessuale a Milano, si cercano altre vittime

COLLABORATE CON LA POLIZIA: 02-54332520

La Polizia di Stato ha attivato un numero telefonico per far sì, che in assoluta riservatezza, le donne che fossero a conoscenza di altri abusi commessi dall'infettivologo possano chiamare: 0254332520.

Share

Sanitadomani.com – MILANO. Il medico milanese accusato di violenza ed abusi sessuali su 6 sue pazienti è in stato di arresto, ma non in carcere. 
La magistratura gli ha concesso gli arresti domiciliari in attesa di completare tutte le indagini.
Intanto le denunce di sei donne, che si non si conoscono tra di loro, sarebbero dello stesso tenore e testimoniano cosa accadeva loro nell’ambulatorio medico. 
Il medico arrestato è un infettivologo del consultorio di una struttura sanitaria pubblica di Milano specializzata nei test per la diagnosi delle malattie a trasmissione sessuale. 

ANDAVANO DA LUI
SOLO PER UN TEST

Sono sei, al momento, le ex pazienti del professionista che hanno denunciato alle Forze dell’Ordine la condotta di violenze e abusi tenuta nei loro confronti dal medico al quale si erano rivolte per sottoporsi ai test ematologici. Esami necessari per verificare se avessero contratto o meno pericolose infezioni sessualmente trasmissibili.
Adesso la magistratura invita le donne che possono essere state pazienti e vittime di quell’infettivologo a farsi avanti per fare ulteriore chiarezza su quanto accaduto.

LA POLIZIA CERCA
ALTRI TESTIMONI

E’ ovvio ritenere che gli investigatori temano che il medico possa aver avuto una condotta analoga non solo con le sei pazienti denuncianti, ma anche con altre che avrebbero potuto preferire il silenzio pur di tutelare la loro privacy. 
La Polizia di Stato ha attivato un numero telefonico per far sì che, in assoluta riservatezza, le donne che fossero a conoscenza di altri eventuali abusi commessi dall’infettivologo possano chiamare: 0254332520.
Oltre al provvedimento di arresto domiciliare il medico è stato sospeso dall’incarico dall’ATS di Milano (Agenzia per la tutela della salute) in attesa del completamento dell’iter giudiziario. 

 

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi