Ovaio in 4D contro l’infertilità

Ovaio in 4D contro l’infertilità

SPERANZA PER MATERNITÁ IMPOSSIBILI

La ricostruzione in 4 dimensioni dell’ovaio consente infatti di individuare e descrivere con maggiore precisione le alterazioni che causano infertilità nella donna, tra cui le principali sono la sindrome dell'ovaio policistico, l'endometriosi, l'insufficienza ovarica prematura

Sanitadomani.com – PAVIA. Nuove frontiere contro l’infertilità si aprono grazie all’informatica.
Un problema che affligge migliaia di donne che non possono coronare il proprio desiderio di maternità.
Il gruppo GeneraLife, il Laboratorio di Biologia dello Sviluppo dell’università di Pavia, con Valeria Merico, Paola Rebuzzini, Giulia Fiorentino e Mario Zanoni, coordinati da Silvia Garagna e Maurizio Zuccotti, sta infatti mettendo a punto una ricostruzione in 4 dimensioni dell’ovaio di topo, per facilitare l’approfondimento delle problematiche morfologiche e molecolari che possono causare infertilità.

Le sindromi più comuni

La ricostruzione in 4 dimensioni dell’ovaio consente infatti di individuare e descrivere con maggiore precisione le alterazioni che causano infertilità nella donna, tra cui le principali sono la sindrome dell’ovaio policistico, l’endometriosi, l’insufficienza ovarica prematura.
Un altro successo della Ricerca che, abbinata all’ingegneria istologia, alla microscopia, all’intelligenza artificiale e clinica potrà essere applicata a generare un modello di studio applicabile anche ad altre situazioni patologiche.

close
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi