I figli dei diabetici non sono bravi a scuola…

I figli dei diabetici non sono bravi a scuola…

LO DICONO GLI SCIENZIATI DANESI

Sembra una di quelle notizie che girano sul web e la cui dubbia provenienza fa sorridere e pensare a dei burloni. Macchè! E' il risultato scientifico a cui sono pervenuti i ricercatori del Copenhagen University Hospital, pubblicato su Plos Medicine. Lo studio è stato eseguito su di un campione di 620 mila studenti dai 6 ai 18 anni.

Share

Sanitadomani.com – Copenaghen Vostro figlio non è molto bravo a scuola?
Le cause sarebbero da ricercarsi anche nel fatto che i propri genitori siano diabetici!
Sembra una di quelle notizie che girano sul web e la cui dubbia provenienza fa sorridere e pensare a dei burloni. Macchè!
E’ il risultato scientifico a cui sono pervenuti i ricercatori del Copenhagen University Hospital, pubblicato su Plos Medicine.

E non si tratta di ricerche di laboratorio o di sondaggi virtuali, ma di una verificata analisi statistica bel precisa ed eseguita con il monitoraggio di oltre 620 mila bambini e ragazzi tra i 6 e i 18 anni, divisi in tre gruppi: quelli con madre affetta da diabete di tipo 1; quelli con padre affetto da diabete di tipo 1 e quelli con nessun genitore affetto da diabete.

Il risultato è sconvolgente: i figli di madri o padri con diabete di tipo 1 hanno punteggi nei test un po’ più bassi rispetto a quelli dei bambini con genitore senza diabete.

PATOLOGIE CRONICHE
TRA LE TANTE CAUSE…

A oggi era noto solo l’effetto negativo sul feto in caso di madre con diabete di tipo 1, ma non c’erano dati nel caso di malattia in ambedue i genitori.
Noi di Sanitadomani.com (ferma restando l’indubbia validità dello studio Danese) ipotizziamo una considerazione di natura psicopedagogica.
Quest’ultima ci induce a ritenere che avere un genitore affetto da una malattia cronica- qualunque essa sia – possa rappresentare una fonte di stress per i figli.
Una potenziale tensione famigliare che si rifletterebbe sui piccoli i quali avrebbero un peggiore rendimento scolastico.

C’è, inoltre, da dedurre che la ricerca scientifica sia stata eseguita sui diabetici in quanto più numerosi tra tutti i pazienti cronici.

Va detto, a nostro parere, che anche con genitori in perfetta forma, ma con problematiche personali importanti si possono determinare situazioni analoghe, se non peggiori, a quelle che hanno accertato gli scienziati.
Non rimane che attendere un altro studio, magari non di natura medica ma psicosociale, che individui i vari ‘fattori di rischio’ e le conseguenze che determinano sui figli le ansie e le problematiche dei genitori.

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi