Cure estetiche rischiose…

Cure estetiche rischiose…

I NAS CHIUDONO 3 CENTRI MEDICI

I Carabinieri hanno eseguito il sequestro/sospensione di 8 centri estetici e 3 studi medici-poliambulatori poiché abusivi o privi dei requisiti minimi per il funzionamento. I legali rappresentanti responsabili di tre studi medici, dislocati nelle provincie di Como, Milano e Varese sono stati denunciati alla Procura della Repubblica.

Share

Sanitadomani.com – MILANO. Si è concluso il primo ciclo di controlli da parte dei Carabinieri NAS (Nucleo Antisofisticazione e Sanità) che in tutta Italia hanno Ispezionato, tra centri e studi medici estetici, complessivamente 793 strutture.
Sono 110  gli ambulatori che sono risultati non conformi alle norme sanitarie con il conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria di 33 titolari ed operatori, nonché la contestazione di sanzioni amministrative per € 187.000.

IN LOMBARDIA
3 SEQUESTRI

Inoltre i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Milano hanno eseguito il sequestro/sospensione di 8 centri estetici e 3 studi medici-poliambulatori poiché abusivi o privi dei requisiti minimi per il funzionamento.
I legali rappresentanti responsabili di tre studi medici, dislocati nelle provincie di Como, Milano e Varese, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per aver consentito e/o eseguito trattamenti con la tecnica “PRP” (plasma ricco di piastrine) senza le prescritte autorizzazioni dei centri trasfusionali pubblici, prelevando dai pazienti sangue, illegalmente lavorato e reinfuso agli stessi, con grave pericolo per la salute.
Inoltre sono stati sottoposti a sequestro penale tre dispositivi medici del tipo “centrifuga” per la lavorazione del sangue

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi