Arrivati tanti bimbi ucraini col cancro

Arrivati tanti bimbi ucraini col cancro

SUBITO RICOVERATI ALL'ISTITUTO DEI TUMORI

Una catena di solidarietà tra Milano e l'Ucraina che ha vede la macchina sanitaria di Regione Lombardia in piena efficienza. Oggi all'aeroporto di Linate sono arrivati, con un volo speciale, i primi piccoli pazienti oncologici che sono stati seguiti dagli specialisti del Policlinico San Matteo di Pavia e subito ricoverati nel reparto specialistico dell'Ospedale oncologico di Milano.

Share

Sanitadomani.com – MILANO. E’ arrivato oggi, all’aeroporto di Linate, il primo gruppo di bambini ucraini malati oncologici.
Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, non ha nascosto la sua emozione nel sapere come la macchina dell’assistenza lombarda si sia mossa tempestivamente e con efficacia.
Il Presidente ha, infatti, dato comunicazione del fatto che i piccoli pazienti oncologici fossero arrivati dall’Ucraina utilizzando il proprio profilo facebook.
“Regione Lombardia – ha scritto Fontana – è riuscita a portarli al sicuro grazie all’eccezionale lavoro della Onlus Soleterre, in collaborazione con AREU, San Matteo di Pavia e Istituto dei Tumori di Milano dove saranno curati con tutta l’assistenza di cui hanno bisogno”.
“Sono davvero orgoglioso – afferma
 il governatore – per la concretezza e la rapidità con cui abbiamo agito in una situazione così delicata.
Il nostro impegno non termina qui, continueremo a lavorare per sostenere chi soffre e necessita di aiuto”

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi