Polio, non rovinate la vita ai vostri figli

Polio, non rovinate la vita ai vostri figli

VAX Sì, VAX NO MA TUTELATE I BAMBINI

Un fantasma del passato riaffiora pericolosamente e minaccia i nostri bambini. Non si tratta di 'fake news' per vendere qualche vaccino in più. La malattia, debellata 20 anni addietro, ha ricominciato a mietere vittime. Non si tratta di essere pro e contro i vaccini, ma solo di rispettare e tutelare in tempo la salute dei propri figli.

Sanitadomani.com – Milano. No vax, Si vax. Non parliamo di una scelta di campo tra improvvisati virologi da bar o da tastiera. I genitori più attenti devono accogliere l’invito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e vaccinare i propri figli contro la polio. Chi vuole maggiori rassicurazioni può chiedere consiglio al Medico Pediatra di fiducia. 
Sono infatti trascorsi 20 anni da quando nel 2002 l’Europa fu dichiarata libera dalla poliomielite e venne quindi sospesa la vaccinazione relativa.

IL VACCINO SABIN
GIÁ COLLAUDATO

Si tratta del vaccino Sabin, dal nome dello scienziato che lo elaborò, che fu introdotto nel 1966 dopo che la malattia solo in Italia aveva registrato più di 6000 casi nel 1958 e circa 3000 casi negli anni ’60.
Ma il pericolo di questa terribile malattia, che causa paralisi e gravi menomazioni fisiche, oggi si è riaffacciato a livello globale. Piomba infatti sulla comunità l’annuncio del direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, il quale afferma 

ALLARME DALL’OMS

“tutti coloro che non sono vaccinati, o i cui figli hanno saltato le vaccinazioni programmate, dovrebbero effettuare la vaccinazione il prima possibile”.
Il numero uno dell’Oms aggiunge inoltre che “grazie al nostro mondo interconnesso, il virus della poliomielite rilevato di recente a New York è geneticamente legato ai virus rilevati in Israele e Regno Unito”.
 Quindi si torna alle vaccinazioni con vaccini che Kluge ha definito “molto efficaci e sicuri”.

close
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi