Il Giorno che dura un anno

Il Giorno che dura un anno

LA GIORNATA MONDIALE DEI SERVIZI SOCIALI

Sono in media 500 i pazienti dell’ASST Gaetano Pini-CTO che il servizio sociale professionale accompagna nel percorso di cura. Sono in prevalenza anziani soli, ma anche adulti senza famiglia o senza una casa e donne vittime di violenza

Share

Sanitadomani.com – Il 15 Marzo di ogni anno è la Giornata Mondiale del Servizio Sociale ed anche quest’anno si è celebrata in tutte le strutture specialistiche.
Una giornata speciale che infatti non è di 24 ore perchè, come nel caso di tanti ospedali e centri di cura, prosegue ininterrottamente per tutto l’anno.
Uno per tutti è significativo l’esempio che, con dati alla mano, arriva dall’Asst Gaetano Pini- CTO di Milano.

I PAZIENTI DIMESSI
SENZA UNA META

“Sono in media 500 i pazienti dell’ASST Gaetano Pini-CTO che il servizio sociale professionale accompagna nel percorso di cura.
Sono in prevalenza anziani soli, ma anche adulti senza famiglia o senza una casa e donne vittime di violenza” fanno sapere dall’ufficio stampa dell’ente ospedaliero ritenuto un’eccellenza italiana nella cura di patologie e traumi dell’apparato muscolo-scheletrico, reumatologia e fisiatria.

PRIMO OBIETTIVO
É L’ASSISTENZA

Il principale obiettivo del servizio sociale professionale è favorire un percorso di continuità ospedale-territorio, in collaborazione con il personale sanitario, al fine di sostenere la gestione integrata degli utenti fragili e vulnerabili.
In materia di continuità assistenziale concorre ad attuare percorsi appropriati rispetto ai bisogni delle persone, facilitando e sostenendo l’adesione alle cure e l’accesso ai servizi socio-sanitari e sociali.

I SERVIZI SOCIALI
SI INTERFACCIANO

Il servizio sociale collabora inoltre con l’autorità giudiziaria per gli anziani che necessitano di tutele, con i consolati per problematiche riguardanti pazienti stranieri, con i centri di accoglienza/dormitori per pazienti senza fissa dimora. Un’attività sempre attiva e attenta alle problematiche dei soggetti più deboli e fragili.

L’ASST GAETANO PINI
ECCELLENZA ITALICA

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Gaetano Pini-CTO, in particolare, è un  punto di riferimento importante per l’ortopedia, la riabilitazione specialistica, la reumatologia e la neurologia, a livello nazionale.
L’Azienda accoglie ogni anno più di 800mila utenti e i suoi specialisti lavorano con le più sofisticate tecniche di imaging, attraverso sale operatorie sia convenzionali sia dotate delle ultime tecnologie.
L’ASST Gaetano Pini-CTO è centro erogatore per la presa in carico dei pazienti cronici nell’ambito delle patologie reumatologiche e della Malattia di Parkinson.

close
Share
CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi