I novax in terapia intensiva

I novax in terapia intensiva

CHI NON SI VACCINA RISCHIA LA VITA

La percentuale delle persone che sono in condizioni gravi e ricoverate in terapia intensiva è pari al 23% del numero totale dei non vaccinati che contraggono il virus

Share

Sanitadomani.com – Le notizie relative alla situazione del covid non verranno più diffuse giornalmente, ma settimanalmente.
Ciò consentirà di avere un quadro completo in merito alla situazione  che si registra negli ospedali e in particolare nelle terapie intensive.

Il problema di fondo resta la questione dei novax che, tra qualche motivazione ragionevole e mille altre folli, non credono a nulla.
Non credono persino all’esistenza del covid.
Allora, onde evitare qualsiasi equivoco, settimanalmente verranno forniti i dati seguendo più o meno lo schema che era già stato adottato il mese scorso dal Ministero della Salute.
Dal ministero avevano già elaborato delle tabelle chiare che documentano la percentuale di persone colpite dal covid e ricoverate nelle terapie intensive.
I pazienti sono stati distinti tra vaccinati e non vaccinati.
A meno che la follia persecutoria sia tale da far pensare che migliaia di medici ospedalieri, impiegati delle Ats e mille altri, dalla Sicilia al Trentino, si siano tutti messi d’accordo per fornire dati falsi ecco qui di sotto la tabella chiara e certificata.
Qualora non fosse chiaro il numero delle persone che sono gravi e in terapia intensiva sono pari al 23% di gruppi di 100 mila pazienti non vaccinati.
E’ vero che nelle terapie intensive vi sono ricoverati anche pazienti che hanno avuto la somministrazione del vaccino, ma, guarda caso, la percentuale di coloro che finiscono in rianimazione non supera la percentuale dell’1,5% su ogni 100mila vaccinati.

close
Share
CATEGORIES
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi