Omicron, l’influenza che fa paura!

Omicron, l’influenza che fa paura!

ASCOLTIAMO LO SCIENZIATO E NON IL VICINO DI CASA...

Nei primi giorni si possono percepire fatica, dolori muscolari, mal di gola, respiro corto, vomito o diarrea. Solitamente, però, nei casi di Covid-19 il paziente è affetto anche da mal di testa e tosse secca

Share

Sanitadomani.com – Una volta esisteva il raffreddore, il semplice, banale, consueto raffreddore: il naso colava, poi si tappava, magari era preceduto da un po’ di mal di gola, un ‘raspino’ fastidioso.
Dopo tre, quattro giorni arrivava anche la tosse, prima secca, di gola e poi sempre più catarrosa a forza di aerosol e sciroppini.
Ci si muniva di fazzoletti e di santa pazienza e si aspettava che in cinque, sei giorni tutto finisse.
Oggi c’è Omicron ed è tutta un’altra storia!
I sintomi, almeno nei vaccinati con booster, sono più o meno gli stessi, spesso molto diversi da chi è stato contagiato con la più temibile variante Delta, ma solo alla parola Covid e variante si scatena il panico e la conseguente caccia al tampone.

QUALI SONO I SINTOMI
DI OMICRON-COVID 19

Manteniamo la calma e cerchiamo di fare chiarezza con l’aiuto del dott. Abdul El-Sayed epidemiologo ed ex direttore esecutivo del Dipartimento di Salute di Detroit, che alla CNN ha riferito quali sono le principali differenze tra una banale influenza e l’infezione da Covid-19.
“I sintomi, specialmente all’inizio possono essere molto simili e distinguibili solo con un test.
Nei primi giorni, in entrambi i casi, si possono percepire fatica, dolori muscolari, mal di gola, respiro corto, vomito o diarrea.
Solitamente, però, nei casi di Covid-19 il paziente è affetto anche da mal di testa e tosse secca.
La perdita di gusto e olfatto, ha spiegato ancora il dottor El-Sayed, solitamente considerato il primo segnale di allerta, può ancora essere un sintomo, ma sembrerebbe non essere diffuso tanto quanto nelle altre varianti.
In ogni caso, anche prima dell’insorgere dei sintomi, può essere importante eseguire un test nel caso di contatti con persona positiva, in modo da rintracciare quanto prima possibile il virus e, in caso, isolarsi”.

Share
CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi